WhatsApp Image 2022-02-15 at 15.08.49.jpeg
sanremo 70 anni di sogni - circolare 2022.jpg

SANREMO 70 ANNI DI SOGNI

La piu’ importante produzione realizzata fino ad oggi per celebrare i 70 anni e oltre del Festival, che poi sono settant’anni di Italia, perché la storia – canora, ma non solo – del nostro paese è stata messa in scena su quel palco, al teatro del Casinò prima, all’Ariston poi.

 

Sanremo 70 anni di sogni non è uno spettacolo teatrale, e neanche un concerto. E’ un grande evento, una grande kermesse musicale costruita sul filo di un racconto, la storia del Festival di Sanremo vissuta con le suggestioni di una favola. E’ una festa, un happening, un volo sulle ali della memoria, scivolando sopra quelle grandi canzoni che hanno raccontato, e riempito di note, la nostra vita. Sanremo 70 anni di sogni è uno spettacolo scritto dalla penna prolifica di Paolo Logli, sceneggiatore, autore televisivo e scrittore di teatro, che in questi anni ha saputo coniugare uno sterminato amore per la musica di qualità con la voglia di raccontare storie, resa preziosa dalle note di una grande orchestra sinfonica, diretta dal Maestro che del Festival della Canzone italiana 2020, 2021 e 2022 è stato il direttore musicale: Leonardo de Amicis.

Assieme al maestro saranno in scena i suoi musicisti e i coristi del Festival con gli intermezzi narrativi di Marco Morandi e Claudia Campagnola, che avranno il compito di far rivivere le emozioni di tanti indelebili ricordi sanremesi e dei suoi protagonisti, da Luigi Tenco a Vasco Rossi, da Lucio Dalla a Domenico Modugno, da Adriano Celentano a Rino Gaetano, da Eros Ramazzotti a Mia Martini, da Massimo Ranieri a Lucio Battisti

Una scaletta di canzoni indimenticabili, affidate anche alle partecipazioni straordinarie di grandissimi interpreti che al festival hanno partecipato creando degli evergreen. Saranno loro a farci rivivere le emozioni di quelle note e di quelle strofe, ma anche a cantarci le canzoni che avrebbero voluto “rubare”, o rileggere. Letteralmente un coro di voci, cantate e non, si rincorreranno sul palco per far crescere l’emozione e rendere reale e tangibile il ricordo di un avvenimento che una volta all’anno, più di qualsiasi altra cosa, è l’Italia. Un viaggio nei meandri sentimentali del festival intercalato dalle incursioni di Gianmaurizio Foderaro, testimone del tempo e della storia della canzone italiana, uno di quelli che “quella volta lì” c’erano. Sarà un momento alto, unico in cui parole, musica, ricordi e grandi interpretazioni si susseguiranno e si incastreranno l’uno nell’altra. Una serie di eventi, in città e luoghi della storia per raccontare un mito della canzone italiana. Anzi, il MITO. “Sanremo 70 anni di sogni” è prodotto da Palco Reale e Eurovisione Eventi